Irpinia Job


Portale del Settore Lavoro e Formazione della Provincia di Avellino

AUTOIMPIEGO PER BENEFICIARI REDDITO DI CITTADINANZA

Avviata la fase sperimentale della misura Autoimpiego per i beneficiari del Reddito di Cittadinanza

È stata avviata, in via sperimentale, l'attuazione della misura "Autoimpiego", strumento agevolativo di accompagnamento per i beneficiari del Reddito di Cittadinanza.

Destinatari: possono essere ammessi alle agevolazioni previste dalla misura Autoimpiego i soggetti che:

  • sono beneficiari del Reddito di Cittadinanza;
  • hanno manifestato interesse alla misura Autoimpiego all'interno del modulo di domanda;
  • sono maggiorenni alla data di presentazione della domanda.

In presenza di risorse disponibili con successivi provvedimenti si procederà all'eventuale ampliamento della platea dei destinatari.

La realizzazione delle iniziative imprenditoriali può avvenire:

  • in forma di ditta individuale: lavoro autonomo e microiniziativa (è possibile agevolare una sola domanda per nucleo familiare);
  • in forma di società di persone o di piccola società cooperativa: in questo caso almeno la metà dei soci (in termini numerici e di quote) devono essere in possesso dei requisiti soggettivi previsti per la Ditta Individuale, e tutti i soci non devono aver beneficiato di altri contributi pubblici per l'avvio di attività imprenditoriali negli ultimi cinque anni.

Sono ammissibili iniziative nei seguenti settori:

  • produzione di beni in industria e artigianato;
  • fornitura di servizi alle imprese e alle persone;
  • commercio

Sono previste tre tipologie di agevolazioni finanziarie:

  1. Ditta individuale: importo massimo delle agevolazioni concedibili fino a 30.000 € per gli
    investimenti e 5.000 € per le spese di gestione del primo anno;
  2. Società di persone o piccole cooperative: importo massimo delle agevolazioni concedibili fino a 60.000 € per gli investimenti e 10.000 € per le spese di gestione del primo anno;
  3. Microiniziative: è prevista esclusivamente l'erogazione di un contributo massimo di 15.000 € a copertura degli investimenti.

Le agevolazioni per gli investimenti e per la gestione verranno erogate sotto forma di contributo a fondo perduto.

All'interno di ciascun ambito sarranno attivati degli «Sportelli di Accompagnamento» che forniranno informazioni e assistenza ai soggetti beneficiari che intendano presentare domanda di accesso alle agevolazioni.
I proponenti, tramite un processo di assistenza supportato dagli operatori degli Sportelli di Accompagnamento, definiranno nei dettagli l'idea imprenditoriale, compilando un modulo di domanda che sarà differenziato per tipologia di investimento (lavoro autonomo, microimpresa e microiniziativa). Gli Sportelli di Accompagnamento provvederanno inoltre alla ricezione, al protocollo e al rilascio della ricevuta attestante l'avvenuta presentazione della domanda.

La Regione Campania, avvalendosi dell'assistenza tecnica di Sviluppo Italia effettuerà la valutazione delle domande



Menu di pagina
stampa la pagina  stampa la paginatorna su torna su
data creazione  data creazione: 27/12/2006« indietro
Bookmark and Share

News

Offerte di Lavoro

Garanzia Giovani

Centri per l'Impiego

Centri per l'Impiego


vai alla pagina dei Centri »

Social Network

Servizi al Cittadino