Irpinia Job


Portale del Settore Lavoro e Formazione della Provincia di Avellino

COLLABORAZIONI ESTERNE NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

Disposizioni in materia di collaborazione esterne nella Pubblica Amministrazione
COLLABORAZIONI  ESTERNE NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

Il Dipartimento della Funzione Pubblica, con circolare n°2 dell'11.03.08, ha affermato che gli incarichi di collaborazione esterni alle amministrazioni pubbliche devono avere natura temporanea e non possono riguardare "attività non altamente qualificate con la conseguente illegittimità di qualsiasi tipologia di contratto stipulato in violazione di tali presupposti".

Infatti, con l'art.3, comma 76, della Legge 244/07, è stato evidenziato la "particolare e comprovata specializzazione universitaria" che deve essere posseduta dai collaboratori esterni. Percui, si ritiene che il requisito minimo per i collaboratori esterni è il possesso della laurea magistrale o del titolo equivalente attinente l'oggetto dell'incarico.

La circolare sopra indicata, inoltre, affronta argomenti circa l'obbligo di pubblicizzazione, il limite di spesa per le amministrazioni statali, le responsabilità e il trattamento previdenziale.

Infine, allegato alla stessa circolare, è presente uno schema di regolamento recante la disciplina per il conferimento di incarichi di collaborazione ai sensi dell'art.7, comma 6, del D.Lgs.vo 165/2001 e, per gli Enti Locali, a norma dell'art.110, comma 6, del D.Lgs.vo 267/2000

 



Menu di pagina
stampa la pagina  stampa la paginatorna su torna su
data creazione  data creazione: 13/03/2008« indietro
Bookmark and Share

News

Offerte di Lavoro

Garanzia Giovani

Centri per l'Impiego

Centri per l'Impiego


vai alla pagina dei Centri »

Social Network

Servizi al Cittadino