Irpinia Job


Portale del Settore Lavoro e Formazione della Provincia di Avellino

Agevolazioni assunzioni lavoratori disabili

Informazioni

Categorie di lavoratori interessati

  1. lavoratori disabili che abbiano una riduzione della capacità lavorativa superiore al 79% o minorazioni ascritte dalla prima alla terza categoria di cui alla tabelle annesse al Testo Unico delle norme in materia di pensioni di guerra, approvato con D.R.R 915/1978, e successive modificazioni;
  2. lavoratori disabili che abbiano una riduzione della capacità lavorativa compresa tra il 67% e il 79% o minorazioni ascritte dalla quarta alla sesta categoria di cui al punto precedente;
  3. lavoratori con disabilità intellettiva o psichica che comporti una riduzione della capacità lavorativa superiore al 45%  

Categorie di datori di lavoro interessate

Tutti i datori di lavoro privati, soggetti o meno all'obbligo di assunzione di cui alla Legge 68/99, a prescindere dalla circostanza che abbiano o meno la natura di imprenditori, compresi, quindi, gli Enti pubblici economici

Agevolazioni e modalità di corresponsione

L'incentivo spetta per le assunzioni a tempo indeterminato e per le trasformazioni a tempo indeterminato di un rapporto a termine, anche a tempo parziale, decorrenti dal 01.01.16.

Per i lavoratori con disabilità intellettiva e psichica, di cui al punto 3., l'incentivo è riconosciuto anche per contratti a tempo determinato purchè non inferiori a 12 mesi.

L'incentivo spetta anche per i seguenti rapporti:

  • rapporti di lavoro subordinato instaurati in attuazione del vincolo associativo stretto con una cooperativa di lavoro ai sensi della Legge 142/2001;
  • rapporti di lavoro a domicilio che, ai sensi dell'art.1, Legge 877/1973, devono essere qualificati come rapporti di lavoro subordinato in cui la prestazione lavorativa viene svolta presso il domicilio del lavoratore o in altro locale di cui abbia disponibilità;
  • assunzioni a tempo indeterminato a scopo di somministrazione, sia nell'ipotesi in cui l'invio in missione sia a tempo determinato che nell'ipotesi in cui sia a tempo indeterminato. In questo caso i benefici economici legati all'assunzione o alla trasformazione di un contratto di lavoro sono trasferiti in capo all'utilizzatore

Gli incentivi sono subordinati*:

  • all'adempimento degli obblighi contributivi;
  • all'osservanza delle norme poste a tutela delle condizioni di lavoro;
  • al rispetto degli altri obblighi di legge;
  • al rispetto degli accordi e Contratti Collettivi Nazionali di Lavoro nonché di quelli regionali, territoriali o aziendali, laddove sottoscritti, stipulati dalle organizzazioni sindacali dei datori di lavoro e dei lavoratori comparativamente più rappresentativi sul piano nazionale;
  • alle condizioni generali in materia di fruizione degli incentivi;
  • alla realizzazione dell'incremento netto dell'occupazione, rispetto alla media della forza occupata nell'anno precedente l'assunzione o la trasformazione

* N.B: per le assunzioni effettuate per assolvere all'obbligo di cui all'art.3, Legge 68/99, i principi generali in materia di fruizione degli incentivi all'occupazione, previsti dall'art.31, D.Lgs.vo 150/2015, non trovano applicazione

Importo e durata dell'incentivo

La misura dell'incentivo varia in base alle caratteristiche del lavoratore assunto e del rapporto di lavoro instaurato:

Tipo di assunzione

Disabilità

Incentivo

Durata dell’incentivo

Tempo indeterminato

lavoratori disabili che abbiano una riduzione della capacità lavorativa superiore al 79% o minorazioni ascritte dalla prima alla terza categoria di cui alla tabelle annesse al Testo Unico delle norme in materia di pensioni di guerra, approvato con D.R.R 915/1978, e successive modificazioni

70% della retribuzione mensile lorda imponibile ai fini previdenziali

36 mesi

Tempo indeterminato

lavoratori disabili che abbiano una riduzione della capacità lavorativa compresa tra il 67% e il 79% o minorazioni ascritte dalla quarta alla sesta categoria di cui al punto precedente

35% della retribuzione mensile lorda imponibile ai fini previdenziali

36 mesi

Tempo indeterminato

lavoratori con disabilità intellettiva o psichica che comporti una riduzione della capacità lavorativa superiore al 45%

70% della retribuzione mensile lorda imponibile ai fini previdenziali

60 mesi

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, con l’interpello n.23 del 30.12.16, ha chiarito che gli incentivi di natura economica, in caso di assunzione di lavoratori disabili, vengono fruiti anche dall’utilizzatore qualora il disabile sia stato somministrato da una Agenzia Per il Lavoro.

In base a questa precisazione, è il caso di evidenziare gli incentivi previsti in caso di assunzione di lavoratori disabili:

Tipo di assunzione

Disabilità

Incentivo

Durata dell’incentivo

Tempo indeterminato anche in somministrazione

riduzione della capacità lavorativa superiore al 79%

70% della retribuzione mensile lorda imponibile ai fini previdenziali

36 mesi

Tempo indeterminato anche in somministrazione

minorazioni ascritte dalla 1^ alla 3^ categoria di cui alle tabelle annesse al TU delle norme in materia di pensioni di guerra, approvato con DPR 915/1978 e ss.mm.

70% della retribuzione mensile lorda imponibile ai fini previdenziali

36 mesi

Tempo indeterminato anche in somministrazione

riduzione della capacità lavorativa compresa tra il 67% e il 79%

35% della retribuzione mensile lorda imponibile ai fini previdenziali

36 mesi

Tempo indeterminato anche in somministrazione

minorazioni ascritte dalla 4^ alla 6^ categoria di cui alle tabelle annesse al TU delle norme in materia di pensioni di guerra, approvato con DPR 915/1978 e ss.mm.

35% della retribuzione mensile lorda imponibile ai fini previdenziali

36 mesi

Tempo indeterminato anche in somministrazione

disabilità intellettiva e psichica che comporti una riduzione della capacità lavorativa superiore al 45%

70% della retribuzione mensile lorda imponibile ai fini previdenziali

60 mesi

Tempo determinato almeno di 12 mesi anche in somministrazione

disabilità intellettiva e psichica che comporti una riduzione della capacità lavorativa superiore al 45%

70% della retribuzione mensile lorda imponibile ai fini previdenziali

per tutta la durata del contratto

L’incentivo è corrisposto al datore di lavoro mediante conguaglio nelle denunce contributive mensili.

In definitiva, in virtù di quanto previsto dall’art.31, D.Lgs.vo 150/2015, in caso di somministrazione di lavoratori disabili, i benefici economici legati all’assunzione o alla trasformazione di un contratto di lavoro sono trasferiti in capo all’utilizzatore e, in caso di incentivo soggetto al regime de minimis, il beneficio viene computato in capo all’utilizzatore. Inoltre, per missioni di durata non inferiore a 12 mesi, il lavoratore somministrato è computato nella quota di riserva di cui all’art.3, Legge 68/99.

Nei casi in cui le norme incentivanti richiedano un incremento occupazionale netto della forza lavoro mediamente occupata, il calcolo si effettua mensilmente, confrontando il numero di lavoratori dipendenti equivalente a tempo pieno del mese di riferimento con quello medio dei 12 mesi precedenti, avuto riguardo alla nozione di “impresa unica”, escludendo dal computo della base occupazionale media di riferimento i lavoratori che nel periodo di riferimento abbiano abbandonato il posto di lavoro a causa di:

  • dimissioni volontarie,
  • invalidità,
  • pensionamento per raggiunti limiti d’età,
  • riduzione volontaria dell’orario di lavoro
  • licenziamento per giusta causa

Riferimenti normativi:

  • Art.13, Legge 68/99;
  • Decreto Ministero del Lavoro di concerto con il Ministero del Tesoro 91/2000;
  • Circolare I.N.P.S n.203/2001;
  • Messaggio I.N.P.S n.151/2003;
  • Legge 247/2000;
  • Circolare I.N.P.S n.131/2009;
  • Nota INAIL del 15.01.13;
  • D.L 76/2013, convertito, con modificazioni, dalla Legge 99/2013;
  • D.Lgs.vo 151/2015;
  • Circolare I.N.P.S n.99/2016 

Fonte: Servizio Coordinamento CPI e Servizi per l'Impiego

Iscriviti alla Newsletter gratuita



Menu di pagina
stampa la pagina  stampa la paginatorna su torna su
data creazione  data creazione: 01/03/2017« indietro
Bookmark and Share

News

Offerte di Lavoro

Garanzia Giovani

Centri per l'Impiego

Centri per l'Impiego


vai alla pagina dei Centri »

Social Network

Servizi al Cittadino