Irpinia Job


Portale del Settore Lavoro e Formazione della Provincia di Avellino

PRECARI E ASSEGNI SOCIALI

Le modifiche del Governo per precari e assegni sociali
PRECARI E ASSEGNI SOCIALI

Cambiano le norme su precari e assegni sociali.

Il Governo ha presentato in commissione Bilancio del Senato le modifiche agli emendamenti che cambiano gli articoli 20 e 21 del decreto sulla manovra approvato dalla Camera.

L'emendamento sui precari interesserà solo i contenziosi in corso. La proposta di modifica indica, infatti, che "con riferimento ai soli giudizi in corso alla data di entrata in vigore della presente legge, e fatte salve le sentenze passate in giudicato", in caso di violazioni di legge "il datore di lavoro è tenuto unicamente a indennizzare il prestatore di lavoro con un'indennità di importo compreso tra un minimo di 2,5 e un massimo di 6 mensilità dell'ultima retribuzione globale di fatto".

Per quanto concerne le modifiche apportate all'emendamento riguardante gli assegni sociali, rispetto alla versione precedente non ci sono più i requisiti di lavoro e reddito mentre rimane quello di soggiorno. Coloro che vorranno usufruire dell'assegno dovranno dimostrare di vivere in Italia da almeno dieci anni.



Menu di pagina
stampa la pagina  stampa la paginatorna su torna su
data creazione  data creazione: 31/07/2008« indietro
Bookmark and Share

News

Offerte di Lavoro

Garanzia Giovani

Centri per l'Impiego

Centri per l'Impiego


vai alla pagina dei Centri »

Social Network

Servizi al Cittadino