Irpinia Job


Portale del Settore Lavoro e Formazione della Provincia di Avellino

IRPINIA, BOOM DI BADANTI IMMIGRATE

Cresce il numero degli stranieri anche in Irpinia

Anche in Irpinia cresce il numero degli stranieri. L'Istituto nazionale di statistica, che annualmente conduce una indagine presso le anagrafi di tutti i Comuni, ne ha registrati 8.375. Rispetto ad un anno fa sono aumentati di 1.246. In percentuale la crescita è stata del 17,4%. Più della media nazionale che ha fatto segnare un incremento del 16,8%. In Italia gli stranieri rappresentano quasi il 6% della popolazione residente; in Irpinia, invece, sfiorano il 2%. Mentre, poi, nell'intero Paese il numero degli stranieri maschi uguaglia all'incirca quello delle femmine, nella nostra provincia la maggior parte della popolazione immigrata è composta da donne. Sono 5.096, gli uomini 3.279. La componente femminile straniera raggiunge, quindi, il 61%. Si tratta in prevalenza di badanti.

La principale comunità staniera presente sul territorio irpino è quello ucraina. Su 100 stranieri residenti, infatti, gli immigrati provenienti dall'Ucraina sono 22.

Nei comuni della Provincia di Avellino, su 100 neonati in un anno, 2,6 sono figli di stranieri.

Per quanto concerne l'età degli immigrati presenti sul territorio irpino, i mimorenni sono il 16,4% del totale. La fascia più numerosa è compresa tra i 30 e i 40 anni.

Non c'è comune irpino che non abbia tra i suoi abitanti un immigrato. Il maggior numero risiede in Avellino che ne ospita circa un migliaio. I comuni che, dopo il capoluogo, registrano un alto numero di residenti immigrati, sono nell'ordine: Solofra, Mercogliano e Monteforte Irpino.

Fonte: Il Mattino



Menu di pagina
stampa la pagina  stampa la paginatorna su torna su
data creazione  data creazione: 13/10/2008« indietro
Bookmark and Share

News

Offerte di Lavoro

Garanzia Giovani

Centri per l'Impiego

Centri per l'Impiego


vai alla pagina dei Centri »

Social Network

Servizi al Cittadino