Irpinia Job


Portale del Settore Lavoro e Formazione della Provincia di Avellino

AVVISO PUBBLICO PER STABILIZZAZIONE LAVORATORI SOCIALMENTE UTILI DELLA CAMPANIA

Promozioni di azioni finalizzate alla stabilizzazione occupazionale

Il Settore Osservatorio del Mercato del Lavoro e dell'Occupazione, Emigrazione ed Immigrazione della Giunta Regionale della Campania ha pubblicato un Avviso pubblico avente finalità di attivare azioni di reimpiego e interventi di stabilizzazione del bacino degli LSU (Lavoratori Socialmente Utili) e Lavoratori di Pubblica Utilità della Campania mediante l'individuazione di datori di lavori pubblici e privati interessati all'assunzione.

Sono ammessi a promuovere azioni finalizzate alla stabilizzazione occupazionale:

  • Amministrazioni pubbliche di cui all'art.1, comma 2, del D.Lgs.vo 165/2001, anche in associazioni tra loro, Enti pubblici economici, le Società a totale o prevalente partecipazione pubblica;
  • Cooperative sociali di cui alla Legge 381/91 e loro Consorzi e i soggetti individuati ai sensi dell'art.3, comma 1, del D.Lgs.vo 468/97, con Decreti del Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale;
  • Imprese pubbliche e private, con almeno 5 (cinque) dipendenti a tempo pieno e indeterminato che non abbiano effettuato negli ultimi due anni licenziamenti senza giusta causa;
  • Enti strumentali della Regione Campania e le Aziende Sanitarie Locali.

I beneficiari delle suddette azioni sono i Lavoratori Socialmente Utili e di Pubblica Utilità impegnati nelle attività degli Enti utilizzatori della Regione Campania, non fuoriusciti alla data di presentazione dell'Avviso pubblico.

L'incentivo riconosciuto ai soggetti sopra evidenziati che assumono a tempo indeterminato e con contratto triennale finalizzato alla stabilizazzione di un Lavoratore Socialmente Utile o di Pubblica Utilità, è di € 20.000,00 in relazione a tre annualità. Tale incentivo è cumulabile con gli altri incentivi previsti per l'assunzione dei lavoratori sopra menzionati. In caso di assunzione a tempo indeterminato parziale il contributo è corrisposto in misura proporzionale al numero delle ore previste nel contratto. Qualora il rapporto di lavoro dovesse essere interrotto prima dei cinque anni dalla data di assunzione senza giusta causa o giustificato motivo, la Regione Campania si riserva il diritto di richiedere la restituzione delle somme erogate previa valutazione delle cause che hanno determinato la cessazione del rapporto di lavoro.

Le manifestazioni di interesse dovranno essere sottoscritte dal legale rappresentante dell'Ente/Società e dovranno contenere le seguenti indicazioni:

  • la qualità del sottoscrittore;
  • l'indicazione del tipo di Ente/Società che manifesta la volontà di procedere alla stabilizazzione;
  • il numero di lavoratori per i quali si intende procedere alla stabilizzazione;
  • il tipo di contratto (tempo pieno, tempo parziale, ecc.) cui si intende ricorrere;
  • per le Pubbliche Amministrazioni, le risorse proprie che si prevede di impegnare (possono essere conteggiate anche le risorse attualmente destinate all'integrazione oraria dei Lavoratori Socialmente Utili)

Le manifestazioni di interesse dovranno pervenire entro le ore 12.00 del 15.11.08 ed essere spedite a mezzo raccomandata postale con avviso di ricevimento a:

Giunta Regionale della Campania

Settore Osservatorio Mercato del Lavoro e dell'Occupazione, Emigrazione ed Immigrazione

Centro Direzionale - Isola A/6

Via Porzio - 80143 Napoli

Si chiede di anticipare la domanda via fax al numero 0817966116



Menu di pagina
stampa la pagina  stampa la paginatorna su torna su
data creazione  data creazione: 20/10/2008« indietro
Bookmark and Share

News

Offerte di Lavoro

Garanzia Giovani

Centri per l'Impiego

Centri per l'Impiego


vai alla pagina dei Centri »

Social Network

Servizi al Cittadino