Irpinia Job


Portale del Settore Lavoro e Formazione della Provincia di Avellino

MODIFICATA LA DISCIPLINA PER IL RICONGIUNGIMENTO FAMILIARE PER EXTRACOMUNITARI

Pubblicato il D.Lgs.vo 160/08

Con D.Lgs.vo 160/08 "Modifiche ed integrazioni al Decreto Legislativo 5/2007, recante attuazione della direttiva 2003/86/CE relativa al diritto al ricongiungimento familiare", sono state apportate delle modifiche alla disciplina per il ricongiungimento familiare per gli extracomunitari.

Infatti, adesso, il ricongiungimento familiare sarà possibile con i figli minori e con il coniuge, ma solo se questo ha almeno 18 anni. Potranno arrivare figli maggiorenni sole se a carico o totalmente invalidi, mentre prima bastava che, per motivi di salute, non potessere provvedere a se stessi.

Si potranno, invece, chiamare i genitori solo se non hanno altri figli in patria o, quando hanno più di 65 anni e gli altri figli non sono in grado di provvedere a loro per documentati e gravi motivi di salute. Per gli ultrasessantacinquenni sarà obbligatoria una assicurazione sanitaria o l'iscrizione, a pagamento, al Servizio Sanitario Nazionale.

Sale anche il reddito minimo per presentare la domanda che sarà pari a all'importo annuo dell'assegno sociale (circa € 5.000,00) aumentato di metà per ogni familiare richiamato. Per il ricongiungimento con due o più figli minori di 14 anni, oppure per le richieste di due o più familiari presentate da chi gode di protezione sussidiaria , il tetto sarà, comunque, fissato al doppio dell'assegno.

Passano, poi, da tre a sei mesi i termini dopo i quali, se lo Sportello per l'Immigrazione non risponde alla domanda di ricongiungimento, il familiare può farsi rilasciare direttamente il visto di ingresso. Infine, se il rapporto di parentela è dubbio o comunque mancano docimenti affidabili, i consolati potranno richiedere il test del DNA, che amdrà pagato dai cittadini stranieri che si ricongiungono.

Circolare Ministero Interno n°4660 del 28.10.08 - Nuove disposizioni in materia di ricongiungimento familiare ai sensi art.29 del Testo Unico Immigrazione, così come modificato dal D.Lgs.vo 160/08



Menu di pagina
stampa la pagina  stampa la paginatorna su torna su
data creazione  data creazione: 28/10/2008« indietro
Bookmark and Share

News

Offerte di Lavoro

Garanzia Giovani

Centri per l'Impiego

Centri per l'Impiego


vai alla pagina dei Centri »

Social Network

Servizi al Cittadino