Irpinia Job


Portale del Settore Lavoro e Formazione della Provincia di Avellino

VIA LIBERA ALLE DETRAZIONI PER FIGLIO E NUORA A CARICO

Risoluzione n°461/E del 02.12.08 dell'Agenzia delle Entrate

L'Agenzia delle Entrate, con la risoluzione n°461/E del 02.12.08, rispondendo a un interpello, ha ribadito che, ai sensi dell'art.12 del D.P.R 917/1986, in un contesto familiare in cui un contribuiente percepisce esclusivamente redditi a tassazione separata e, pertanto, inpossibilitato a godere sia delle detrazioni per oneri che della detrazione per la moglie a carico (in quanto la stessa non percepisce alcun reddito), le detrazioni fiscali per familiari a carico potranno essere beneficiate dalla madre del contribuente. Devono essere verificate alcune condizioni percui, mentre il figlio per essere considerato a carico non deve superare il reddito di € 2.840,51 anche se non convivente, questo non vale per le altre persone a carico, come precisato dalla risoluzione 95/2008 nella quale è precisato che la detrazione spetta "anche per la nuora e per il nipote, che non possiedono individualmente un reddito complessivo superiore a € 2.840,51, a condizione che gli stessi convivono con il nonno oppure, se non conviventi, a condizione che il nonno corrisponda loro assegni alimentari non risultanti da provvedimenti dell'autorità giudiziaria"



Menu di pagina
stampa la pagina  stampa la paginatorna su torna su
data creazione  data creazione: 18/12/2008« indietro
Bookmark and Share

News

Offerte di Lavoro

Garanzia Giovani

Centri per l'Impiego

Centri per l'Impiego


vai alla pagina dei Centri »

Social Network

Servizi al Cittadino